Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le due aziende romande attive nello smaltimento dei rifiuti Helvetia Environnement e SRS (Swiss Recycling Services) hanno deciso di unirsi. Nasce così un nuovo numero uno del settore in Svizzera.

Con l'operazione, risalente al 22 febbraio ma annunciata solo oggi, SRS apparterrà in futuro insieme a Transvoirie, Sogetri e Leman Bio Energie al gruppo Helvetia Environnement attivo nella raccolta, nella separazione e nel riciclaggio dell'immondizia per aziende ed economie domestiche.

Già ben insediata in Romandia, Helvetia Environnement disporrà di agenzie a Basilea e Soletta e grazie a una rete partner sarà attiva anche nei cantoni di Berna, Zurigo e Ticino, si legge in un comunicato diffuso oggi.

Il gruppo e le sue filiali contano attualmente 500 dipendenti e 17'000 clienti, tra cui grandi gruppi industriali e 490 enti pubblici. Per quest'anno è atteso un giro d'affari di oltre 140 milioni di franchi.

SDA-ATS