Tutte le notizie in breve

Praticare "sesso sicuro" o "astenersi dal sesso" durante la permanenza in Brasile o in altre aree interessate dalla diffusione del virus Zika.

Lo raccomanda l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ai viaggiatori che si recheranno in Brasile per le Olimpiadi di Rio 2016.

Comportamenti sessuali di cautela o "astensione" sono consigliati anche "per 8 settimane minimo dopo il rientro" dal Brasile. Inoltre, avverte l'Oms - che oggi ha pubblicato sul proprio sito una serie di raccomandazioni indirizzate ai viaggiatori che andranno in Brasile per assistere ai Giochi olimpici - se "gli uomini dovessero presentare sintomi collegabili all'infezione da virus Zika, dovrebbero adottare pratiche sessuali più sicure o astenersi dal sesso per almeno sei mesi".

Nelle raccomandazioni pubblicate, l'Oms offre anche una serie di consigli in merito alla sicurezza, alle vaccinazioni consigliate, al consumo sicuro di cibo ed acqua, ricordando che viaggiare nelle aree in cui si registra la diffusione del virus è sconsigliato alle donne incinte.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve