Tutte le notizie in breve

Risultati record per Straumann nel primo semestre dell'anno. Il gruppo basilese specializzato nella produzione di impianti dentali ha realizzato un utile netto di 134,7 milioni di franchi, di fronte a una perdita di 0,7 milioni nello stesso periodo del 2015.

In una nota, Straumann precisa che il fatturato è cresciuto nei primi sei mesi del 16% a 461 milioni. L'utile lordo è salito del 19,6% e il risultato operativo EBIT del 38,3% a 114,4 milioni.

Per l'insieme dell'esercizio 2016, il gruppo si attende una crescita del giro d'affari di poco oltre il 10%.

Straumann ha pure precisato di aver rilevato il suo concorrente indiano Equinox, che lo scorso anno ha realizzato un fatturato di 3 milioni di franchi. L'ammontare della transazione non è stato divulgato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve