Tutte le notizie in breve

L'Istituto Paul Scherrer (PSI).

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Ci sarà anche un apparecchio sviluppato in Svizzera nella stazione spaziale cinese "Tiangong 2", che sarà lanciata in settembre.

Fabbricato dell'Istituto Paul Scherrer (PSI), questo apparecchio chiamato "Polar" è in grado di rivelare e analizzare raggi gamma nelle profondità dell'universo.

Il rivelatore messo a punto dal gruppo di ricercatori di Wojciech Hajdas, del PSI a Villigen (AG), è il frutto di una collaborazione con ricercatori dell'Università di Ginevra e dell'Istituto cinese di fisica di alta energia, ha comunicato oggi il PSI.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve