Tutte le notizie in breve

La chiesa di Saint Etienne a Saint-Etienne-du-Rouvray, nelle vicinanze di Rouen (Francia) dove è avvenuto l'attentato (foto d'archivio).

KEYSTONE/EPA/CHRISTOPHE PETIT TESSON

(sda-ats)

Uno dei tre fermati nell'ambito dell'inchiesta sull'attentato di Saint-Etienne-du-Rouvray è stato iscritto nel registro degli indagati per "associazione di stampo terroristico". Lo riferisce una fonte giudiziaria citata da BFM-TV.

Il ragazzo di 19 anni venne fermato il 25 luglio, alla vigilia dell'attentato, nel quadro di un'indagine degli 007 francesi. In casa sua e nel suo telefono era stato ritrovato, prima dell'attentato, un video in cui uno dei due assalitori, Abdel Malik Petitjean, prestava giuramento all'Isis.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve