Tutte le notizie in breve

Un biotopo poco adatto ai bisogni del caimano Julius.

KEYSTONE/STEFFEN SCHMIDT

(sda-ats)

Una giovane ciclista si è ritrovata sulla strada quello che ha confuso con un lucertolone gigante ieri pomeriggio a Rümlang, località a ridosso dell'aeroporto di Zurigo-Kloten.

Lo ha coraggiosamente raccolto e portato in un rifugio per animali, dove ha appreso che si trattava di un piccolo caimano.

"Gli specialisti del rifugio Pfötli a Winkel (ZH) hanno immediatamente capito che si trattava di una specie di coccodrillo", ha detto all'ats Robyn Hossli della Stiftung Tierrettungsdienst, una fondazione che opera per il salvataggio degli animali. La veterinaria ha così confermato un'informazione di 20minuten.ch. I caimani sono meno pericolosi di altri coccodrilli.

Stando a Hossli il rettile, trovato al margine della strada, intendeva mettersi sull'asfalto per riscaldarsi. Se non fosse stato trovato sarebbe morto.

Il caimano, battezzato Julius, pesa 286 grammi e misura 49 centimetri, 25 dei quali rappresentati dalla coda. Anche se di piccole dimensioni un piccolo caimano ha denti appuntiti e una mandibola potente. Per catturalo ci vuole una buona dose di coraggio, ha aggiunto Hossli. La ciclista si è servita di un panno.

Julius, anche se un po' magro, è in buona salute. Il proprietario è sconosciuto. Il caimano è stato iscritto nella lista ufficiale degli animali trovati, come prevede la legge. L'Ufficio cantonale di veterinaria sta cercando una sede adeguata per il suo allevamento dato che il rifugio Pfötli non è attrezzato per questa fauna.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve