Tutte le notizie in breve

Controlli sanitari su Nadia Savchenko, la top-gun ucraina condannata a 22 anni di carcere in Russia per concorso in omicidio, non hanno rivelato condizioni critiche sul suo stato di salute. Lo riporta un comunicato del sistema penitenziario russo citato da Interfax.

La pilota, impegnata nell'ennesimo sciopero della fame e della sete, non ha dunque bisogno di essere "ricoverata in ospedale" e può restare in carcere benché "sotto controllo medico".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve