Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno sciopero del personale di terra sta isolando Berlino, perlomeno per quanto riguarda i collegamenti aerei: quasi tutti i voli diretti nella capitale tedesca sono stati annullati, compresi tutti quelli provenienti dalla Svizzera.

L'agitazione, che interessa dalle 6 del mattino alle 23 gli aeroporti di Tegel e di Schönefeld, ha portato alla cancellazione di 13 movimenti con Zurigo, 5 con Basilea e 2 con Ginevra, come indicano i rispettivi siti web degli scali. Gli apparecchi interessati sono quelli di Swiss, Airberlin e Easyjet. Le compagnie invitano i passeggeri diretti a Berlino a non recarsi nemmeno all'aeroporto.

Lo sciopero è stato indetto dal sindacato Verdi, che chiede aumenti salariali per il personale.

SDA-ATS