Tutte le notizie in breve

La sede del Servizio delle attività informative della Confederazione

KEYSTONE/PETER KLAUNZER

(sda-ats)

Il Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC) ha ricevuto lo scorso anno 9'000 segnalazioni dall'estero e ne ha inviate altre 4'500 ai servizi segreti di altri paesi.

Le cifre, rivelate dal "Blick", sono state confermate dalla portavoce Isabelle Graber. Raffronti con gli scorsi anni non sono possibili dato che al riguardo non sono disponibili cifre.

In futuro la Confederazione prevede un calo dello scambio di informazioni con i servizi segreti esteri, a patto però che in settembre venga accolta in votazione la modifica della LAin, la legge federale sulle attività informative.

La nuova normativa, ha affermato di recente il consigliere federale Guy Parmelin, attribuisce agli 007 svizzeri maggiori competenze riducendone la dipendenza.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve