Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il servizio civile deve rimanere di competenza del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR) e non venir trasferito al Dipartimento della difesa (DDPS).

Lo afferma il Consiglio federale che si oppone a una mozione della Commissione della politica di sicurezza del Nazionale.

Per la maggioranza della commissione, con il trasferimento sarebbe possibile ottenere una veduta d'assieme migliore dell'effettivo dell'esercito. Al momento della sua creazione il servizio civile è stato posto sotto un'autorità civile indipendente dall'esercito. Anche se il DDPS non è più esclusivamente militare - scrive il governo - la separazione netta si giustifica ancora.

Il governo rileva anche che le prestazioni nel servizio civile concernono nel 90% dei casi i settori sociale, sanitario e ambientale.

SDA-ATS