Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il sito archeologico di Palmira

KEYSTONE/EPA/YOUSSEF BADAWI

(sda-ats)

Un altro gruppo di sminatori russi formato da oltre 150 militari è arrivato in Siria per partecipare all'operazione di sminamento dell'antica città di Palmira.

Lo fa sapere il ministero della Difesa russo, precisando che soldati e mezzi sono stati spostati in aereo dalla regione di Mosca alla base aerea di Hmeimim, in Siria, e da lì hanno poi raggiunto Palmira.

Un primo gruppo di 200 sminatori russi era arrivato a Palmira il 10 marzo.

A inizio mese, l'esercito siriano ha riconquistato per la seconda volta in un anno Palmira, città sede di un sito archeologico patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

SDA-ATS