Tutte le notizie in breve

Il processo negoziale sulla soluzione della crisi siriana sta attraversando una fase "molto tesa" e richiede uno "sforzo energico" da parte di tutti. Così il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov citato dalle agenzie russe.

Mosca, ha sottolineato, è disposta a "cooperare con Washington" per superare lo stallo ai negoziati poiché non vi è "nessuna alternativa" al processo di pace di Ginevra.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve