Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

E' morto nella nota prigione governativa siriana di Saydnaya, vicino a Damasco, Jihad Qassab, ex difensore della nazionale di calcio siriana. Lo riferiscono media siriani vicini a dissidenti in esilio che citano fonti della famiglia.

Qassab, 41 anni e originario di Homs, era nato il 13 luglio 1975 ed era stato arrestato nel 2014. "Jihad è morto sotto tortura dopo due anni dal suo arresto", affermano fonti vicine alla famiglia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS