Tutte le notizie in breve

"Non c'è giustificazione" nel prendere di mira civili e ospedali ad Aleppo. Lo afferma il segretario di Stato americano, John Kerry, sottolineando di augurarsi progressi sulla Siria nei prossimi giorni.

Alcune aree del paese non hanno ricevuto aiuto per "anni", mette in evidenza Kerry.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve