Tutte le notizie in breve

La Russia accusa gli Usa di aver ucciso centinaia di civili in raid aerei su Manbij, in Siria. "I velivoli dell'aviazione Usa e della coalizione hanno effettuato oltre 90 attacchi aerei sui quartieri della città dall'inizio dell'operazione a Manbij il 19 luglio.

Come conseguenza, secondo calcoli prudenti, centinaia di civili sono stati uccisi e migliaia sono rimasti feriti", scrive su Facebook la portavoce del ministero degli Esteri di Mosca, Maria Zakharova.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve