Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo slovacco ha approvato oggi modifiche al Codice penale per rendere più efficace la lotta contro l'"estremismo".

Gli "atti estremisti" in futuro dovrebbero essere giudicati da un unico tribunale specializzato. Oltre all'appoggio e alla propaganda dell'estremismo verrà considerata come reato anche la fondazione di un movimento estremista.

Il governo del premier Robert Fico ha inoltre proposto di includere tra i crimini il cosiddetto "delitto d'apartheid", cioè i tentativi di imporre la supremazia di un gruppo etnico sull'altro. Le proposte di modifica saranno sottoposte all'approvazione del Parlamento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS