Tutte le notizie in breve

Almeno 15 persone sono rimaste uccise e altre 40 ferite nel crollo di una moschea a Mogadiscio, capitale della Somalia, durante le preghiere del venerdì. Lo riporta la Bbc.

Al momento dell'incidente dentro l'edificio c'erano centinaia di persone e si teme che ne possano essere rimaste molte intrappolate sotto le macerie.

Le piogge torrenziali di questi giorni potrebbero aver causato il crollo. La polizia ha comunque arrestato per "negligenza" l'ingegnere che ha curato il restauro della moschea, secondo media locali.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve