Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La consigliera federale Simonetta Sommaruga con il ministro degli interni Rajnath Singh oggi a New Delhi.

KEYSTONE/EJPD

(sda-ats)

La consigliera federale Simonetta Sommaruga era oggi a New Delhi, proveniente dallo Sri Lanka.

In occasione della visita di lavoro sono stati firmati due accordi: uno sull'esonero dei diplomatici dal visto, l'altro sull'identificazione e il ritorno di cittadini di entrambi i Paesi.

La consigliera federale, che tornerà in Svizzera domani, ha incontrato il ministro degli interni Rajnath Singh e il ministro di diritto e giustizia Ravi Shankar Prasad, come pure rappresentanti di organizzazioni per i diritti delle donne, indica una nota odierna del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP).

L'accordo tecnico sull'identificazione e il ritorno, firmato da rappresentanti delle autorità migratorie dei due Paesi, disciplina la cooperazione in materia riguardo alle persone sprovviste di un titolo di soggiorno valido. Il problema riguarda pochi casi l'anno, ma finora l'accertamento dell'identità per ottenere un titolo di viaggio indiano richiedeva molto tempo, scrive il DFGP, aggiungendo che si tratta del primo accordo di questo tipo firmato dall'India.

Il numero di richiedenti asilo indiani in Svizzera è "esiguo", ma "l'India svetta da dieci anni nelle statistiche dei lavoratori extraeuropei, con circa 1700 permessi l'anno", precisa il dipartimento federale. Inoltre, circa un quinto dei visti svizzeri per turismo e affari sono rilasciati a cittadini indiani - pressoché 110'000 all'anno, il che colloca l'India in testa anche in questo ambito.

La consigliera federale Sommaruga ha peraltro visitato il nuovo centro svizzero per i visti a New Delhi, il più grande del genere al mondo.

L'accordo sull'abrogazione reciproca dell'obbligo del visto per i titolari di passaporti diplomatici promuove la cooperazione con l'India in tale ambito e al contempo rafforza la posizione della Svizzera come Paese ospite di organizzazioni internazionali, rileva ancora il DFGP.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS