Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Pablo Echenique potrebbe essere il nuovo 'numero due' di Podemos (foto d'archivio).

KEYSTONE/EPA EFE/J.J. GUILLEN

(sda-ats)

Dovrebbe essere Pablo Echenique il nuovo 'numero due' di Podemos, in sostituzione di Inigo Errejon, nettamente sconfitto nel duello per il potere interno ieri dal segretario Pablo Iglesias, ritiene la stampa spagnola.

Echenique, responsabile uscente all'organizzazione, segretario della federazione di Aragona, candidato al 7/mo posto sulla lista Iglesias per la nuova direzione, ha ottenuto il secondo miglior risultato dopo lo stesso segretario, superando Errejon, arrivato terzo. Con ogni probabilità sarà designato nuovo 'numero due' del partito dalla nuova direzione, che potrebbe riunirsi sabato prossimo a Madrid.

Dovrà però rinunciare alla carica di leader in Aragona in base alle nuove regole che vietano il doppio incarico. Secondo El Confidencial è probabile inoltre che Errejon perda anche l'incarico di capogruppo al Congresso dei Deputati che occupava finora. Fra i suoi più probabili successori si fanno i nomi della vice-capogruppo uscente Irene Montero, molto vicina a Iglesias, o della cofondatrice del partito Carolina Bescansa, che prima del Congresso di Vistalegre, uno dei palasport di Madrid, aveva criticato l'atmosfera di scontro aperto ai vertici del partito creata dai due leader uscenti ma aveva invitato comunque a votare la lista del segretario.

SDA-ATS