Tutte le notizie in breve

Il leader Ciudadanos Albert Rivera propone un dialogo tripartito con conservatori e socialisti

Keystone/EPA EFE/PACO CAMPOS

(sda-ats)

Il leader del partito Ciudadanos, Albert Rivera, ha telefonato al conservatore Mariano Rajoy e al socialista Pedro Sanchez per proporre un dialogo tripartito per la formazione di un nuovo governo che guidi la Spagna dopo le elezioni di domenica.

Lo hanno riferito fonti di Ciudadanos, quarta forza del parlamento di Madrid.

Ma Rajoy, il cui partito Popolare ha ottenuto il maggior numero di voti, ha gettato acqua sul fuoco. Il primo ministro ad interim ha affermato che dovrà prima partecipare al Consiglio Europeo sulla Brexit e poi inizierà a consultarsi con gli altri partiti. Sanchez ha risposto che il primo passo spetta a Rajoy.

L'iniziativa di Rivera è il primo tentativo di far ripartire il dialogo all'indomani del voto di domenica, che ha riproposto uno schema simile a quello uscito dalle urne il 20 dicembre. Uscito rafforzato dalle urne, ma senza maggioranza assoluta (137 seggi su un totale di 350), Rajoy rivendica il diritto di formare il prossimo governo e ha offerto ai socialisti una grande coalizione, aperta anche a Ciudadanos. Ma i socialisti continuano a respingere l'idea di entrare al governo con i Popolari o di sostenere dall'esterno un governo di minoranza.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve