Tutte le notizie in breve

Un esemplare di elefante dello Sri Lanka Elephas maximus (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/EPA/M.A. PUSHPA KUMARA

(sda-ats)

Quattro baby elefanti che procedevano in fila indiana sui binari di un tratto ferroviario dello Sri Lanka settentrionale sono stati travolti e uccisi da un treno notturno in una zona di densa giungla. Lo riferisce oggi il quotidiano The Daily Mirror.

La sala di controllo delle ferrovie cingalesi ha indicato che l'incidente è avvenuto alle 23 di ieri sera (ora locale) quando il Thaleimannar Express diretto a Colombo ha urtato a gran velocità gli elefantini nella zona di Karadikulam, trascinandone uno per alcune centinaia di metri.

I piccoli pachidermi, si è appreso, sono morti quasi sul colpo, mentre il treno poco dopo ha ripreso la sua corsa verso la capitale.

Appartenente a una delle tre subspecie dell'elefante asiatico, l'Elephas maximus dello Sri Lanka è concentrato nelle zone secche del nord, est e sud-est del Paese ed è considerato una specie in pericolo secondo l'Unione internazionale per la conservazione della natura e delle risorse naturali (IUCN).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve