Tutte le notizie in breve

Mi picchiava e abusava di me ripetutamente: a parlare è l'ex moglie di Omar Mateen, l'autore della strage di Orlando.

Parlando con il Washington Post ma mantenendo l'anonimato, la donna afferma: "Non era una persona stabile. Mi picchiava. Tornava a casa e iniziava a picchiarmi perché la lavatrice non era finita o per motivi analoghi".

I due si erano incontrati diversi anni fa online e la donna dopo un periodo si era trasferita in Florida per stare con lui. "Sembrava una persona normale" mette in evidenza la donna, ricordando che i due hanno divorziato nel 2011.

La donna non lo descrive come un devoto alla religione: "Preferiva trascorrere il suo tempo in palestra".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve