Tutte le notizie in breve

Un'immagine della Street Parade del 2005.

KEYSTONE/STEFFEN SCHMIDT

(sda-ats)

Zurigo sta vibrando ai suoni della musica techno. Alle 13.00 con il "warm-up" e alle 14.00 con il corteo dei carri, le cosiddette "Love mobile", ha preso infatti il via la 25esima edizione della Street Parade.

Diverse centinaia di migliaia di persone stanno danzando attorno allo specchio d'acqua zurighese.

Poco prima dell'avvio del più grande evento di musica techno al mondo, gli organizzatori hanno ricordato alcune misure di condotta di base per evitare brutte sorprese.

Date le alte temperature attese questo pomeriggio, vicine ai 30 gradi, è necessario idratarsi regolarmente. E per evitare ferite ai piedi, di gran lunga le più frequenti alla manifestazione zurighese, si raccomanda di portare buone calzature.

Il tradizionale corteo comprende 27 Love mobile che si muoveranno a passo d'uomo sulla rive del lago nei pressi della Limmat. Tra questi anche un carro "retro", costruito nel pieno rispetto del design del 1992, su cui opereranno DJ della prima edizione. Tra loro vi sarà Marek Krynski, che quand'era uno studente 23enne, fondò la Street Parade.

La manifestazione, data più volte per spacciata, è più vitale che mai, ha detto Krynski in un'intervista pubblicata oggi dalla Neue Zürcher Zeitung. E il motivo è semplice: "la gente fa di tutto per essere felice e balla volentieri".

La prima Street Parade si è svolta nel settembre 1992 e aveva attirato circa 1000 spettatori. Nel 2015, l'evento ha richiamato un milione di persone. Molte cose sono cambiate, ma lo spirito delle prime edizioni rimane con un ambiente festivo e pacifico, ha indicato negli scorsi giorni Joel Meier, presidente dell'Associazione Street Parade Zürich.

Grazie alla meteo favorevole, gli organizzatori quest'anno si aspettano nuovamente fino a un milione di persone. Non intendono tuttavia raggiungere nuovi record di affluenza. Per il momento non è stata fornita alcuna cifra ufficiale.

Da segnalare, infine, che l'ultima Love Mobile prenderà il via verso le 22.00. Ma la musica continuerà a risuonare sui vari palcoscenici fino a mezzanotte. Per l'occasione le FFS hanno messo a disposizione oltre 100 treni notturni e speciali e i tram della città di Zurigo circoleranno fino alle 04.00 di domenica mattina.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve