Tutte le notizie in breve

Giro d'affari in calo per Sunrise nel primo semestre del 2016.

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Nel primo semestre 2016 Sunrise ha registrato un giro d'affari in calo del 6% su base annua a 917 milioni di franchi. Il risultato operativo (EBITDA) è invece lievemente cresciuto da 286 a 287 milioni di franchi.

L'utile netto ha raggiunto i 17 milioni di franchi, si legge in un comunicato odierno del numero due della telefonia in Svizzera. L'anno scorso a causa di fattori straordinari c'era stata una perdita di 152 milioni di franchi.

Secondo il gruppo, i ricavi sono calati poiché l'aumento degli abbonati ai servizi di Internet, TV e telefonia mobile non ha compensato il calo delle prepagate e degli utenti di telefonia fissa. Anche la diminuzione dei prezzi dell'utilizzo del cellulare all'estero (roaming) ha influito.

Nel solo secondo trimestre, le vendite si sono contratte a 472 milioni di franchi contro i 488 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Anche l'EBITDA ha subito una flessione passando a 148 milioni rispetto ai 153 milioni tra aprile e fine giugno del 2015.

"Pur essendo arrivato in Sunrise soltanto a metà del trimestre in esame, sono lieto di constatare che il calo dei ricavi è dimezzato rispetto al primo trimestre", ha dichiarato il nuovo CEO di Sunrise Olaf Swantee, citato nella nota.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve