Tutte le notizie in breve

Il CEO di Swatch Group Nick Hayek

KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

(sda-ats)

Swatch Group lancia un avvertimento sui risultati del primo semestre. Il gruppo prevede un calo del 50-60% dell'utile netto e dell'utile operativo sulla base di un fatturato in discesa del 12%.

La controprestazione si spiega proprio con il basso livello delle vendite tra gennaio e giugno. Il volume d'affari è regredito in particolare sull'importante mercato di Hong Kong, ma cifre in calo sono state registrate anche in paesi europei come la Francia e la Svizzera. Positiva invece la tendenza evidenziata dalla Cina continentale.

La contrazione delle vendite non è tuttavia l'unica causa. Il gruppo diretto da Nick Hayek ricorda infatti la "sua tradizione e la sua filosofia industriale", secondo cui i dipendenti "non vengano considerati come un semplice fattore di costo". Tale strategia rimane di attualità malgrado la cancellazione di numerosi ordinativi. Swatch Group preferisce in altri termini ridurre i margini piuttosto che tagliare il personale.

L'azienda ha fatto sapere che intende reagire a questa difficile situazione con investimenti in prodotti innovativi, con una nuova strategia di marketing e con una politica difensiva sui prezzi.

Lo scivolone annunciato oggi è più grave di quanto previsto dagli analisti consultati dall'agenzia finanziaria awp, che pronosticavano un fatturato in calo del 6,7%, un risultato operativo Ebit in flessione del 26,8% e un utile netto in discesa del 22%. I risultati definitivi saranno annunciati il 21 luglio.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve