Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Erik Fyrwald

KEYSTONE/PATRICK STRAUB

(sda-ats)

Erik Fyrwald, da giugno 2016 CEO di Syngenta, ha ricevuto lo scorso anno una busta paga di 8,5 milioni di dollari, stando al rapporto annuale del gruppo agrochimico basilese pubblicato oggi.

Di questa somma, 5,6 milioni sono rappresentati da compensazioni di retribuzioni che gli sono venute a mancare con il passaggio dal suo precedente datore di lavoro, l'americana Univar, a Syngenta. La busta paga complessiva di Fyrwald è una delle più consistenti versate in Svizzera ai manager delle società quotate in borsa.

Fyrwald è subentrato a John Ramsay, che ha guidato l'azienda ad interim dopo la partenza di Michael Mack nell'ottobre del 2015. Il salario di Ramsay non viene specificato. Il rapporto indica invece che l'insieme della direzione - 11 membri - ha ricevuto 24,4 milioni di dollari, a fronte dei 28,7 milioni del 2015. Al presidente del consiglio di amministrazione Michel Demaré sono andati 1,87 milioni di dollari (1,92 milioni) e ai membri del cda 4,1 milioni (4,4).

Syngenta è in procinto di passare sotto il controllo del colosso cinese ChemChina, che ha messo sul tavolo 43 miliardi di dollari. Ancora manca il via libera delle autorità preposte alla sorveglianza, ma Syngenta conta di portare a termine l'operazione nel secondo trimestre dell'anno.

SDA-ATS