Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un tribunale della Tanzania ha condannato a 12 anni di carcere il maggior bracconiere di elefanti del paese, Boniface Matthew Mariango, detto "The Devil" (Il Diavolo).

L'uomo, 47 anni, era stato reso celebre da un documentario di Leonardo di Caprio sul traffico di avorio, "The Ivory Game".

Mariango era accusato di aver ucciso migliaia di elefanti e di avere collegamenti con 15 bande di bracconieri in cinque paesi (Tanzania, Burundi, Zambia, Mozambico e Kenya).

Era stato arrestato nell'ottobre del 2015 insieme a due suoi fratelli mentre cercava di contrabbandare 118 zanne. "The Devil" era anche accusato di aver fornito zanne alla principale contrabbandiera della Tanzania, la cinese Yang Feng Glan, conosciuta come "la regina dell'avorio", ora sotto processo nel paese africano.

Si calcola che ogni anno vengano uccisi 30.000 elefanti in Africa e la Cina è il principale mercato per le loro zanne.

SDA-ATS