Tutte le notizie in breve

Una bimba, di cui non si conosce l'età o l'identità, è stata estratta viva ieri in tarda serata dalle macerie di un edificio crollato nella provincia di Manabi dopo il terremoto di 7.8 che ha colpito l'Ecuador.

Il video del salvataggio è stato diffuso sui social: la bimba, con lo sguardo spaventato, viene estratta viva dai soccorritori tra gli applausi generali e quindi trasportata con la barella sull'ambulanza.

Secondo gli ultimi dati, i morti sono almeno 246 e i feriti oltre 2.500.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve