Tutte le notizie in breve

Yuriko Koike è il nuovo governatore di Tokyo, riferisce la televisione pubblica Nhk in base ai primi exit poll (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/EUGENE HOSHIKO

(sda-ats)

L'ex ministro della Difesa giapponese, Yuriko Koike, è il nuovo governatore di Tokyo. Lo riferisce la televisione pubblica Nhk in base ai primi exit poll.

Koike, 64 anni, sarà la prima donna a ricoprire l'incarico. Pur appartenente al partito liberal democratico che guida il governo, Koike non era la candidata ufficiale dell'esecutivo, che appoggiava invece l'ex ministro degli Interni, Hiroya Masuda.

Nel programma politico di Koike, che si è presentata come candidata indipendente, una maggiore trasparenza nella gestione dei soldi pubblici, una revisione del budget delle Olimpiadi del 2020, e la riduzione dello stipendio di governatore. Oltre ad essere stata la prima donna a ricoprire l'incarico di ministro della Difesa, Koike era stata ministro dell'Ambiente nell'amministrazione dell'ex premier Junichiro Koizumi.

Il governatore uscente di Tokyo, Yoichi Masuzoe, aveva ottenuto una maggioranza schiacciante nelle elezioni del febbraio 2014, ma è stato costretto a dimettersi per le spese esorbitanti - sebbene non considerate illegali - presentate nel corso del suo incarico, tra cui fine settimana in alberghi di lusso con la famiglia e acquisti di opere d'arte. Anche il governatore che lo aveva preceduto, Naoki Inose, dovette rinunciare alla sua carica dopo un anno, nel dicembre 2013, per uno scandalo finanziario emerso in seguito alla pubblicazione di una donazione poco trasparente.

Tra i nuovi impegni del nuovo governatore, l'intervento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro per rappresentare Tokyo al passaggio di consegne.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve