Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre alla Swiss, anche altre compagnie riaccettano i passeggeri dei 7 Paesi musulmani colpiti dal decreto di Trump (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP Deseret News/RAVELL CALL

(sda-ats)

Air France ha ripreso il trasporto dei passeggeri provenienti dai 7 Paesi a maggioranza musulmana verso gli Stati Uniti dopo la sospensione del decreto presidenziale che vietava loro l'ingresso in territorio Usa.

Lo riferiscono i media francesi, aggiungendo che la stessa decisione è stata presa dalla tedesca Lufthansa e dalla Swiss.

Anche la spagnola Iberia ha dato seguito alla sospensione del divieto, così come le compagnie di Golfo, come la Emirates di Dubai, la Etihad e la Qatar Airways.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS