Trump: futuro ministro sanità accusato di insider trading


 Tutte le notizie in breve

Tom Price

Keystone/AP/J. SCOTT APPLEWHITE

(sda-ats)

Il deputato Tom Price, scelto da Donald Trump come ministro della sanità, è nel mirino per insider trading, alla vigilia della sua audizione di conferma in Senato.

I democratici hanno chiesto un'indagine etica ma il transition team del presidente eletto definisce l'accusa una calunnia.

Secondo la Cnn, Price, un fiero oppositore dell'Obamacare, ha acquistato azioni per 15 mila dollari della Zimmer Biomet nel marzo 2016, meno di una settimana prima di aver presentato un progetto di legge che avrebbe ritardato la creazione di una nuova normativa dannosa per l'azienda che produce apparecchiature mediche. Due giorni dopo la presentazione dell'iniziativa di legge, inoltre, la società donò mille dollari a Price per la sua rielezione come deputato.

Chuck Schumer, leader della minoranza democratica al Senato, ha chiesto all'ufficio per l'etica parlamentare di indagare se Price ha violato la legge del 2012, la 'Stock act', varata per combattere l'insider trading da parte dei parlamentari.

"Il presidente eletto afferma che vuole prosciugare la palude (della corruzione, ndr), ma il deputato Price ha speso la sua carriera a riempirla", ha accusato Schumer, chiedendo uno stop al processo di conferma della nomina al Senato. Il transition team sostiene che le azioni non furono acquistate personalmente da Price ma da un broker, senza che lui ne fosse a conoscenza.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve