Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'antiterrorismo turca ha arrestato ieri nella provincia egea di Smirne Kutbettin Gülen, fratello dell'imam e magnate Fethullah, accusato da Ankara di aver organizzato il tentato golpe del 15 luglio scorso.

Lo riportano media locali, secondo cui gli agenti lo hanno trovato in casa di un familiare dopo aver ricevuto una soffiata su un suo ritorno dall'estero.

Dopo il fallito putsch, la polizia aveva già arrestato 2 nipoti di Gülen.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS