Tutte le notizie in breve

Il ministro degli esteri austriaco Sebastian Kurz (foto d'archivio).

KEYSTONE/EPA/JULIEN WARNAND

(sda-ats)

Il ministro degli Esteri austriaco, Sebastian Kurz, ha stigmatizzato duramente le accuse rivolte all'Austria di essere "la capitale del razzismo" lanciate dal suo collega turco Mevlut Cavusoglu.

Attraverso un suo portavoce, Kurz ha invitato Ankara "a moderare la scelta delle parole e a fare piuttosto i propri compiti".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve