Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'operatore satellitare turco Turksat ha oscurato 12 canali tv curdi, in esecuzione di un nuovo decreto dello stato d'emergenza. Lo riferisce la Cnn Turk.

Dal fallito golpe del 15 luglio scorso, decine di giornali, radio, tv, agenzie di stampa e case editrici sono stati chiusi.

Ieri sera, il Consiglio di sicurezza nazionale (Mgk) ha raccomandato di prorogare lo stato d'emergenza, dichiarato il 20 luglio per 3 mesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS