Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un momento degli scontri tra polizia e studenti

KEYSTONE/AP

(sda-ats)

Scontri tra polizia e manifestanti si sono verificati stamani al campus Cebeci dell'università di Ankara, dove studenti e professori avevano organizzato un corteo per protestare contro le ultime epurazioni in Turchia di 330 accademici.

Secondo l'agenzia Dogan, la tensione è salita in particolare quando è stato impedito di unirsi alla protesta ad alcuni deputati del principale partito di opposizione al presidente Recep Tayyip Erdogan, il socialdemocratico Chp.

Gli agenti hanno respinto i manifestanti con gas lacrimogeni e proiettili di plastica. Almeno 3 studenti e 2 docenti sono stati fermati.

Dal fallito golpe del 15 luglio, sono quasi 5000 gli accademici turchi cacciati da 112 università.

SDA-ATS