Tutte le notizie in breve

"Continuo a credere che avremo l'esenzione dai visti a giugno. Se non sarà così, allora di certo nessuno potrà aspettarsi che la Turchia mantenga i suoi impegni" previsti dall'accordo con l'Ue sui migranti.

Lo ha detto ai giornalisti il premier di Ankara, Ahmet Davutoglu, prima di partire per Strasburgo, dove oggi vedrà il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker.

"La Turchia è un interlocutore serio. Fa quello che ha promesso e non farà concessioni sulla realizzazione di ciò che le è stato promesso", ha aggiunto Davutoglu.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve