Tutte le notizie in breve

Applausi in borsa per i risultati di UBS: il titolo della maggiore banca elvetica guadagnava stamani circa il 3%, a fronte di un indice SMI che limita la progressione allo 0,3%.

Gli analisti accolgono bene i dati, superiori alle previsioni. Vengono considerati in modo positivo il livello dei ricavi e i progressi effettuati sul fronte dei costi. Qualche punto interrogativo è invece suscitato dalle attività di amministrazione patrimoniale e dall'afflusso di denaro: UBS sembra attirare meno clienti della concorrenza. Una certa apprensione si fa strada anche in relazione alle previsioni molto prudenti sull'andamento futuro.

Il giudizio complessivo è comunque assai più favorevole di quello dato al bilancio presentato ieri da Credit Suisse: il gruppo guidato dal CEO Tidjane Thiam era stato bastonato dalla borsa, con l'azione in calo ieri del 5%. Oggi cerca il rimbalzo, con un guadagno del 2%.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve