Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo ministro turco Binali Yildirim (foto d'archivio)

Keystone/AP Prime Minister Press Service/UNCREDITED

(sda-ats)

"Abbiamo detto chiaramente all'Ue che nella situazione attuale non è possibile fare emendamenti alla legge antiterrorismo" in Turchia, richiesti da Bruxelles per concedere la liberalizzazione dei visti.

Lo ha detto il premier turco, Binali Yildirim, in una conferenza stampa congiunta ad Ankara con il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz.

"L'Ue deve capire che la lotta contro il terrorismo in Turchia influenza anche la sua sicurezza", ha aggiunto Yildirim.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS