Tutte le notizie in breve

Non se ne aveva traccia dal 1955 quando era stato trafugato in circostanze misteriose, adesso ricompare dal nulla provocando un sussulto tra gli appassionati di filatelia: è il 'Jenny rovesciato'.

È uno dei francobolli più rari stampati negli Stati Uniti, un vero e proprio 'tesoro' per i collezionisti, riapparso nel catalogo di una casa d'aste di New York, la 'Spink Usa', che rivela poco sulla sua provenienza, soltanto che ne è venuto in possesso da qualcuno che lo ha ereditato.

Prodotto nel 1918, il raro francobollo raffigura un aeroplano capovolto, un errore nella stampa della vignetta cui si deve la sua rarità. Originariamente il suo valore era di 24 centesimi di dollari, molto di più rispetto ai tre centesimi dei regolari francobolli in quanto ideato per il nuovo servizio di posta aerea. Oggi il valore stimato è di centinaia di migliaia di dollari.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve