Tutte le notizie in breve

Un tribunale texano ha sospeso l'esecuzione capitale di Jeffery Wood, un uomo che era stato condannato a morte per una rapina finita nel sangue nel 1996. In quell'occasione non fu lui ad aprire il fuoco.

Il condannato avrebbe dovuto essere sottoposto a iniezione letale il prossimo mercoledì. In un documento di due pagine, i giudici hanno chiesto di rinviare il caso ad un tribunale inferiore per riconsiderare i reclami presentati sulla sentenza di morte basati su falsa testimonianza e prove non scientifiche.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve