Tutte le notizie in breve

La Ruth Bader Ginsburg si è scusata con Donald Trump

Keystone/AP/MIKE GROLL

(sda-ats)

La giudice della corte suprema Usa Ruth Bader Ginsburg si è rammaricata, chiedendo scusa, per le sue recenti dichiarazioni alla stampa contro Donald Trump.

Aveva definito il candidato repubblicano per la Casa Bianca un "impostore egocentrico" dopo aver espresso forti preoccupazioni per una sua eventuale vittoria. Il tycoon ne aveva chiesto le dimissioni.

La Ginsburg ha affidato la sua retromarcia ad un comunicato diffuso dalla corte, nel quale scrive che i giudici devono evitare di fare commenti su candidati a incarichi pubblici e promette che sarà più "circospetta" in futuro.

Ieri anche il New York Times e il Washington post avevano criticato la giudice per aver minato con il suo attacco a Trump l'imparzialità della corte.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve