Tutte le notizie in breve

Sarà lui il vice? Mike Pence

Keystone/AP/DARRON CUMMINGS

(sda-ats)

Donald Trump, il candidato repubblicano per la Casa Bianca, ha scelto come vice il governatore dell'Indiana Mike Pence. Lo riferiscono diversi media americani tra cui il New York Times e la Cnn. L'annuncio ufficiale è atteso per domani mattina.

Il 57enne ex membro del Congresso e conduttore radiofonico è noto per il suo profilo discreto, l'opposto quindi della personalità vulcanica di Trump, e per la sua indubbia fede conservatrice, nonché per essere un fervente cristiano.

A favore di Mike Pence si sarebbe espresso anche lo speaker della Camera Paul Rian nell'auspicare la scelta di un conservatore nel ticket con Trump. Fonti repubblicane a Washington hanno sottolineato che stando ad indicazioni dello staff di Trump giungono fortissimi segnali in base ai quali la scelta del candidato ricade sul governatore dell'Indiana Mike Pence.

Non c'è ancora l'ufficialità e non manca chi invita alla cautela considerata l'imprevedibilità del tycoon. La Cnn nota inoltre che, secondo le informazioni raccolte, Pence non ha ancora ricevuto una telefonata di Trump con l'offerta della candidatura. Il nome di Pence è emerso soltanto da qualche giorno nel "totovice" per il candidato repubblicano, in particolare dopo un evento elettorale in Indiana lo scorso martedì in cui Trump e Pence sono comparsi insieme e dopo diversi incontri privati tra i due, l'ultimo dei quali ieri sera.

Le principali tv e quotidiani dell'Indiana danno la candidatura di Pence per sicura. Uno dei segnali sarebbe la sua assenza dalla lista degli oratori alla convention di Cleveland nei prossimi giorni, e la sua intenzione di non ricandidarsi a governatore.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve