Tutte le notizie in breve

Il senatore socialdemocratico Bernie Sanders è avanti su Hillary Clinton nelle preferenze a livello nazionale, con il 49% contro il 47% della rivale, stando ad un sondaggio di McClatchy e Marist.

Sempre secondo lo stesso sondaggio, inoltre, anche se Hillary sconfiggerà il rivale alle primarie democratiche, potrebbe avere seri problemi a conquistare i suoi elettori per la corsa verso la Casa Bianca: un sostenitore di Sanders su quattro, il 25%, non voterà per l'ex first lady se sarà lei ad ottenere la nomination. Molto più aperti invece i fan della Clinton, di cui solo il 14% dice che non sosterrà Sanders.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve