Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Donald Trump aveva ragione: era difettoso e funzionava male il suo microfono durante il dibattito televisivo di lunedì che ha visto contrapposto il tycoon che aspira la presidenza alla rivale democratica Hillary Clinton.

Lo ha confermato la commissione bipartisan responsabile per il dibattito, sottolineando che "durante il dibattito lunedì sera ci sono stati problemi con l'audio di Donald Trump con conseguenze sul volume nella sala" sebbene ciò non fosse percepito nella trasmissione televisiva.

Il tycoon già la mattina dopo se ne era lamentato e di rimando Hillary Clinton era andata all'attacco affermando che chiunque si lamenti del microfono "non ha passato una buona serata".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS