Tutte le notizie in breve

Hacker legati all'intelligence russa sono penetrati nella rete dei computer del comitato nazionale democratico e hanno avuto accesso all'intero database delle ricerche sul candidato presidenziale repubblicano Donald Trump.

I pirati informatici hanno anche violato il network della candidata democratica Hillary Clinton e dello stesso Trump, nonché i pc di alcune commissioni repubblicane.

Lo rivela il Washinton Post citando dirigenti dei due partiti. Gli esperti: Mosca vuole capire i punti forti e deboli dei candidati alla Casa Bianca.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve