Tutte le notizie in breve

Un automobilista alla guida di una vettura rubata ha urtato due ciclisti oggi verso le 12:30 a Romainmôtier, nel canton Vaud. Uno dei due, un uomo di 66 anni, è rimasto gravemente ferito.

Dal canto suo il pirata della strada, che si era dato alla fuga, è stato riacciuffato a qualche chilometro di distanza in territorio di Cuarnens (VD). Lo indica stasera in una nota la polizia cantonale.

Lo sconsiderato automobilista, in provenienza da Romainmôtier, non ha ceduto la precedenza ai due ciclisti, ed ha cozzato contro il 66enne, che è caduto pesantemente al suolo.

Il pirata della strada ha continuato come se nulla fosse in direzione di Cossonay (VD). È stato poi individuato e inseguito da tre pattuglie della gendarmeria.

Alla fine il "fuggitivo", un francese di 42 anni, è stato raggiunto a Cuarnens. Da un controllo è emerso che l'uomo circolava senza patente e sotto l'influsso di farmaci. Inoltre, contro di lui era stato spiccato un divieto d'entrata in Svizzera e un ordine di carcerazione in due cantoni.

È stato successivamente condotto nel canton Giura, dove deve scontare una pena di diversi mesi di prigione.

Il ciclista ferito è stato trasportato in ambulanza al Centro ospedaliero e universitario vodese (CHUV). Soffre di gravi ferite al bacino e alla schiena. La sua vita non è tuttavia in pericolo.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve