Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Roberto Schmidt è in testa al primo turno per il rinnovo del Consiglio di Stato vallesano.

KEYSTONE/ALESSANDRO DELLA VALLE

(sda-ats)

Tre rappresentanti del PPD sono in testa oggi al primo turno per il rinnovo del Consiglio di Stato vallesano, in base ai risultati relativi a 92 comuni su 126. Nessuno dei tredici candidati dovrebbe ottenere la maggioranza assoluta.

In testa alla classifica si è finora collocato il consigliere nazionale popolare democratico (PPD) Roberto Schmidt, rappresentante dell'Alto Vallese. Lo seguono l'ex consigliere nazionale PPD Christophe Darbellay, mentre il "ministro" uscente Jacques Melly arriva in terza posizione.

Al quarto si piazza la consigliera di Stato socialista Esther Waeber-Kalbermatten, mentre l'uscente UDC Oskar Freysinger è al quinto. Il socialista Stéphane Rossini è al sesto rango, seguito dal PPD dissidente Nicolas Voide, candidatosi sulla medesima lista di Freysinger. La partecipazione al voto per l'attribuzione dei cinque seggi in palio sfiora attualmente il 59%.

SDA-ATS