Tutte le notizie in breve

Volkswagen ha chiuso il primo semestre dell'anno con profitti oltre le attese, che lasciano intravedere un recupero dopo il diesel-gate che ha sconvolto il gruppo tedesco a settembre scorso.

Tra gennaio e giugno, l'utile operativo è salito a 7,5 miliardi di euro contro i 6,99 miliardi del 2015, grazie sopratutto ai risultati positivi messi a segno dal marchio VW nel secondo trimestre.

Cifre a cui il titolo in Borsa ha reagito con un'impennata di oltre il 6%. Considerando l'utile "corretto" in base ai costi straordinari il risultato del semestre è di 5,3 miliardi, contro i 6,8 dello stesso periodo del 2015.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve