Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La piattaforma online "myright" ha annunciato un'azione giudiziale per conto di almeno 20'000 persone contro Volkswagen per il dieselgate.

Lo riferisce la Dpa, aggiungendo che la causa intende chiedere il risarcimento dell'intero prezzo delle auto con il motore diesel manipolato dal software che alterava le emissioni di scarico.

Un portavoce di Vw ha replicato che, secondo l'azienda, l'azione giudiziaria è "infondata" perché le riparazioni del software incriminato procedono "con successo".

SDA-ATS