Tutte le notizie in breve

Test condotti dal ministero dei Trasporti britannico sui principali modelli di auto diesel nel Regno Unito hanno rivelato come tutti superino i limiti di emissioni nocive consentiti per legge, in certi casi di 12 volte.

È quanto si legge sul Guardian, secondo cui fra le marche finite sotto esame ci sono 37 vetture di case produttrici come Ford, Renault e Vauxhall (il marchio Opel in Gran Bretagna).

I test, ricorda però il giornale, non sono stati condotti come solitamente accade in laboratorio ma "nel mondo reale", e i produttori non hanno violato alcuna legge. Il governo di Londra aveva deciso di intraprenderli dopo lo scandalo della Volkswagen, che sta cercando di raggiungere un accordo con le autorità Usa proponendo di ricomprare 480 mila veicoli.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve